Agriturismo Italia

Fattoria biologica, ristorante, caseificio, macelleria aziendale

Trekking Tour a Siracusa: passeggiare fra i profumi e le delizie della cucina siciliana

TREKKING E CUCINA DI CAMPAGNA
Agriturismo Siracusa: ricette della cucina siciliana di campagna

Dopo una lunga e soddisfacente passeggiata negli spazi aperti e verdi delle nostre campagne, questo tour di trekking leggero si conclude felicemente presso il ristorante dell'agriturismo Italia. Qui degusterete gli ottimi formaggi siciliani e la ricotta fresca prodotti nel nostro caseificio aziendale, le carni della nostra macelleria e le deliziose ricette della cucina siciliana di campagna.

Vi invitiamo a visitare la sezione di questo sito nella quale descriviamo le ricette del nostro ristorante. Queste pagine saranno pubblicate gradualmente, nel tempo, ma quando ciò sarà avvenuto troverete una lunga serie di articoli in cui, passo dopo passo, raccontiamo la cura con cui prepariamo ogni piatto e presentiamo gli ingredienti genuini che abbiamo usato per cucinarle per voi. Le belle fotografie che vedrete sono state scattate a cura de L'eco del gusto editore.

Qualcuno ci ha criticati per questo: "Così svelate i segreti della vostra cucina! Chiunque potrebbe copiarvi", ci hanno detto.

Noi lo chiediamo a voi.

Esplorate il nostro sito. Guardate il luogo in cui vi ospiteremo, osservate la cura con cui cucineremo per voi. Abbiamo allevato e coltivato in prima persona tutte le risorse che abbiamo impiegato in cucina, con i nostri piatti vi racconteremo la storia autentica della nostra famiglia...

Pensate che basti conoscere le nostre ricette per offrirvi la stessa poesia in un altro posto?

> Torna al programma del tour di trekking

Trekking tour a Siracusa: camminare nelle campagne della Sicilia del Settecento

TREKKING NELLA SICILIA SETTECENTESCA
Agriturismo Siracusa: antico pagghiaru, umilissima abitazione di pastori

Passeggiando fra bellissimi paesaggi, pascoli popolati di mucche, di cavalli e di asini, seguendo i muretti a secco che decorrono fra campagne punteggiate di ulivi secolari e di splendidi carrubi e attraversando un bosco di querce, toccherete con mano i resti di edifici che descrivono molto bene il modo di vivere dei diversi strati sociali in un feudo rurale del Settecento.
Potrete visitare i resti della residenza di campagna del nobile feudatario, un elegante complesso di caseggiati che appartenne anche ai Baroni Beneventano del Bosco, la famiglia proprietaria del sontuoso palazzo Beneventano del Bosco, a Ortigia, in Piazza Duomo; potrete visitare una vecchia masseria, la casa del campiere del feudatario, l'uomo di fiducia del Barone, a cui egli affidava la gestione pratica delle sue terre, e infine vedrete un pagghiaru, il misero ricovero in cui i contadini più poveri erano costretti ad abitare.


> Torna al programma del tour di trekking

Antico pagghiaru, umilissima abitazione di pastori
Agriturismo a Siracusa: le rovine di una villa nobiliare del Settecento

Agriturismo Siracusa: la stalla dell'antica masseria

Rovine di una villa nobiliare del Settecento - Foto avv. Baglieri Antica casa rurale: la stalla dietro la casa del campiere
> Torna al programma del tour di trekking

Trekking tour a Siracusa: passeggiare nella Sicilia greca e bizantina

TREKKING NELLA STORIA GRECA E BIZANTINA
Agriturismo Siracusa: scala calcarea intagliata dagli antichi greci sul fianco della montagna su un dislivello di circa 400 metri Agriturismo a Siracusa: castelluccio di Monti Climiti, i resti della fortezza bizantina
Spettacolare scala di epoca greca intagliata nella roccia Le rovine di un antico castello di epoca bizantina
Visiterete la scala greca che si arrampica a zig zag lungo il fianco sud-occidentale della montagna, su un dislivello di oltre 400 metri. E' un'opera straordinaria, considerando i mezzi a disposizione al tempo dei Greci. Dai gradini di questa scala, ancora oggi percorribile quasi interamente fino a valle, godrete di uno spettacolare paesaggio e di una straordinaria sensazione di libertà. Poi il tour vi porterà a esplorare le suggestive rovine di un castello edificato in età bizantina, una fortezza in cui le popolazioni cristiane dell'epoca si rifugiavano per sfuggire alle scorrerie dei pirati che arrivavano dal mare. A pochi metri di distanza dal castello, visiterete una piccola chiesetta rupestre, anch'essa risalente all'epoca della dominazione bizantina della Sicilia, in cui si possono ancora scorgere i resti di un affresco murario rappresentante la Madonna, le nicchie destinate ad accogliere le immagini sacre, l'ostensorio, il fonte battesimale, ecc. Questa chiesa fu in uso fino a epoche recentissime: nel secondo dopo guerra un sacerdote soleva ancora raggiungere la vetta del monte a dorso di mulo tutte le domeniche, alle prime luci dell'alba, per amministrate la Santa Messa a favore dei contadini che lavoravano in queste campagne. Sui gradini dellascala greca si possono ancora scorgere i segni dei passi del mulo o del somaro, che usavano sempre poggiare gli zoccoli nello stesso punto.
Agriturismo Siracusa: chiesa rupestre di epoca bizantina Agriturismo Siracusa: sistemi rudimentali di raccolta dell'acqua piovana
Suggestiva chiesa rupestre di epoca bizantina Rudimentali sistemi di raccolta delle acque piovane
> Torna al programma del tour di trekking

Trekking tour a Siracusa: passeggiare nella preistoria

TREKKING NELLA PREISTORIA
Agriturismo Siracusa: abitazioni rupestri risalenti all'età del bronzo Agriturismo a Siracusa: necropoli greca rinvenuta sui Monti Climiti
Abitazioni rupestri risalenti all'età del bronzo Necropoli preistorica e poi greca
Il percorso si snoda fra i campi e la macchia mediterranea fino a raggiungere il sito di un antichissimo insediamento umano, abitato sin dai tempi dell'età del bronzo. Sulle alture dei Monti Climiti, a oltre 400 metri di altezza sul livello del mare, visiterete una fitta rete di abitazioni rupestri, e allargherete il vostro sguardo fino al mare. Da quella costa i Sicani, i primi abitanti dell'isola videro arrivare le navi dei Greci, che colonizzarono la Sicilia nel 734 a. C.
Le stesse abitazioni rupestri furono poi usate a più riprese nel corso dei secoli, fino a epoche molto recenti. Fra le rocce scorgerete le imboccature di tombe preistoriche di una necropoli che fu, con grande probabilità, ampliata e riusata in epoca greca.
> Torna al programma del tour di trekking

Trekking tour a Siracusa: scoprire il cuore autentico della cultura siciliana di campagna

TREKKING NELLA CULTURA SICILIANA
Romanzo L'eco del gusto: una scena dal secondo capitolo

Chiunque visiti la Sicilia rimane colpito dalla ricchezza e dalla varietà dei piatti della cucina Siciliana. La gastronomia di campagna in particolare è straordinariamente ricca di colori, di sapori e di fantasia. Questo patrimonio di cultura, di arte e di amore per la vita ha ispirato l'autore del romanzo L'eco del gusto a scrivere una storia d'amore, un'avventura ambientata in Sicilia negli anni della seconda guerra mondiale. Leggere gli episodi che si svolgono proprio in questi luoghi renderà ancora più suggestiva la loro esplorazione.

> Guarda il trailer

> Leggi la trama

> Scarica i primi due capitoli

> Leggi alcuni brani

> Il giudizio dei lettori

L'eco del gusto: una scena del romanzo tratta dal secondo capitolo
> Torna al programma del tour di trekking